Corpo e gambe
Rassodamento di braccia e cosce      Liposuzione/Liposcultura

Liposuzione/Liposcultura

E' una metodica messa a punto alla fine degli anni '70 che consiste nel mobilizzare, rompere ed aspirare il grasso sottocutaneo introducendo una cannula di pochi millimetri di diametro attraverso un' incisione della cute di 3 mm.
Ciò che prima era semplice asportazione attualmente è diventato rimodellamento del tessuto adiposo fino alla forma desiderata; è quindi importante la disposizione armonica dello stesso grasso. Le cellule danneggiate durante l'intervento verranno in seguito riassorbite dal corpo.
In caso di eccesso ponderale generalizzato si consiglia dapprima una riduzione del peso corporeo per minimizzare i rischi legati all'intervento e per raggiungere risultati migliori.
La migliore indicazione per la Liposcultura sono gli accumuli localizzati di tessuto adiposo: culotte, fianchi, interno ginocchia, addome. Raramente si interviene anche su obesità più marcate se a distribuzione ginoide. Potranno essere ottenuti buoni risultati, soprattutto in relazione al fatto che gli adipociti rimossi non si riformano.
L'intervento può essere eseguito in anestesia periferica o locale assistita, o anestesia generale a seconda dei casi. nei casi maggiori vi è permanenza in clinica per 24 ore. La metodica usuale prevede la preimbibizione dei tessuti da trattare con una soluzione idratante che facilita l'asportazione ed il modellamento del grasso.
Il postoperatorio prevede l'utilizzo di un apposito collant elastocompressivo per almeno 30 giorni, i risultati definitivi sono visibili dopo circa quattro mesi dall'intervento.

Questo testo non può dare l'insieme delle spiegazioni necessarie riguardo a questa patologia. Consigliamo di consultare il chirurgo specialista in chirurgia plastica per le importanti scelte e dettagli specifici ad ogni paziente.
L'informazione seria e dettaglita è molto importante per ogni intervento di questo genere.


Copyright 2006 chirurgiaplastica.ch

Website by TEPS